SANTA CLARA, CALIFORNIA, ed ESPOO, FINLANDIA, 23 giugno 2009 – Intel Corporation e Nokia hanno annunciato una collaborazione a lungo termine, finalizzata allo sviluppo di una nuova categoria di dispositivi e architetture di chipset per il mobile computing basati su Architettura Intel®. Questi prodotti combineranno dunque le prestazioni di potenti PC con comunicazioni mobili a banda larga e connettività Internet, confermando ulteriormente il legame tra web telefonia e computer.

 

Perché ciò si traduca in realtà, le due aziende hanno dunque deciso di consolidare la loro collaborazione di lunga data, al fine di definire una nuova piattaforma mobile più avanzata rispetto agli attuali smartphone, notebook e netbook, favorendo lo sviluppo di un'ampia varietà di prodotti hardware, software e servizi Internet mobili.

 

Questi futuri dispositivi basati su standard coniugheranno le caratteristiche e funzionalità più evolute degli ambienti del computing e delle comunicazioni per trasformare l'esperienza dell'utente con entusiasmanti applicazioni mobili e l'accesso a Internet wireless sempre attivo e disponibile in un formato tascabile, e di facile utilizzo.

 

L’impegno di Intel e Nokia include la collaborazione su diversi progetti relativi a software Linux mobile open source. Intel acquisirà inoltre una licenza IP per modem Nokia HSPA/3G da utilizzare nei futuri prodotti.

 

Le aziende confidano che da questa collaborazione scaturiscano numerose innovazioni nel corso del tempo.

 

“Questa partnership tra Intel e Nokia unisce l'impegno di molti dei cervelli più brillanti nel mondo del computing e delle comunicazioni a livello internazionale ed è destinata, in ultima analisi, a offrire tecnologie aperte e basate su standard che per tradizione favoriscano rapida innovazione, diffusa adozione e ampie possibilità di scelta per i consumatori”, ha commentato Anand Chandrasekher, Senior Vice President e General Manager dell'Ultra Mobility Group di Intel Corporation. “Con la convergenza tra Internet e mobilità come unica barriera per il team, posso solo immaginare le innovazioni che scaturiranno dalla nostra collaborazione esclusiva con Nokia. Le possibilità sono illimitate”.

 

“L’annuncio di oggi è un impegno significativo a lavorare insieme per il futuro del mobile computing; contiamo di trasformare la nostra ricerca congiunta in interventi concreti”, ha affermato Kai Öistämö, Executive Vice President del settore Dispositivi di Nokia. “Esploreremo nuove idee in termini di progettazione, materiali e display che vanno oltre i dispositivi e i servizi attualmente disponibili sul mercato. Questa collaborazione sarà interessante non solo per le nostre aziende ma per le intere industry, i partner e, ovviamente i consumatori”.

 

Collaborazione per il software open source
L'impegno include anche lo sviluppo di tecnologie e la cooperazione in diverse iniziative di software open source con l'obiettivo di sviluppare tecnologie comuni da utilizzare per i progetti di piattaforme Moblin e Maemo, che renderanno disponibili sistemi operativi basati su Linux per questi futuri dispositivi di mobile computing. Le aziende coordinano la scelta di tecnologie open source e gli investimenti in sviluppo, tra cui l'allineamento in base a una gamma di tecnologie chiave open source per il mobile computing come oFono*, ConnMan*, Mozilla*, X.Org*, BlueZ*, D-BUS*, Tracker*, GStreamer*, PulseAudio*. Nell'insieme, queste tecnologie offriranno la possibilità di distribuire un'ampia varietà di ambienti per Internet mobile, basati su standard open source, e con potenzialità grafiche e multimediali complete.

 

Gestito dalla Linux Foundation, Moblin è un progetto di sistema operativo Linux open source ottimizzato, che offre un'esperienza multimediale e grafica avanzata su Internet tramite dispositivi basati su processore Intel® Atom™, tra cui MID, netbook, nettop, sistemi IVI (In Vehicle Infotainment) e sistemi embedded. Per ulteriori informazioni, visitate il sito Web all'indirizzo www.moblin.org.

 

Maemo è un sistema operativo Linux, basato essenzialmente su codice open source e destinato a dispositivi mobili come il Nokia N810 Internet Tablet. La piattaforma Maemo è stata sviluppata da Nokia in collaborazione con diversi progetti open source. Per ulteriori informazioni, visitate il sito Web all'indirizzo www.maemo.org.

 

Rendendo disponibili tecnologie comuni per gli ambienti software Moblin e Maemo, sarà possibile favorire lo sviluppo di applicazioni compatibili per questi dispositivi, aumentando il numero già elevato di applicazioni compatibili per PC in commercio. I progetti open source saranno gestiti sulla base di best practice del modello di sviluppo open source.

 

Intel acquisisce la licenza per le tecnologie modem Nokia HSPA/3G

Sulla base di questo annuncio, Intel e Nokia hanno siglato un accordo in base al quale Intel potrà acquisire in licenza le tecnologie modem Nokia HSPA/3G con l'obiettivo di sviluppare soluzioni evolute di mobile computing che offrano un'esperienza potente e flessibile, unendo la tecnologia modem 3GPP all'avanguardia con le prestazioni elevate e il basso consumo energetico delle future piattaforme basate su Architettura Intel.

 

Intel supporta diversi standard della banda larga mobile nelle proprie piattaforme per rispondere ai requisiti dei provider di servizi a livello mondiale e offrire agli utenti un'esperienza di connettività sempre disponibile.

 

La licenza del modem Nokia integra le tecnologie wireless a banda larga di Intel, che sarà in grado di estendere le soluzioni di chipset che incorporano le tecnologie modem di Nokia nella propria offerta di mobilità nel futuro.

 

Nokia continua a sviluppare la propria tecnologia modem innovativa, che include software di protocollo e un progetto digitale correlato per la suite completa di standard 3GPP tramite WCDMA/GSM e relative tecnologie più evolute, e quindi concede la tecnologia in licenza ai produttori di chipset per lo sviluppo e la produzione di chipset destinati ai produttori di dispositivi.

 

La tecnologia modem disponibile in licenza di Nokia rappresenta una scelta di connettività attendibile, offrendo opzioni sicure e affidabili per il settore basate sulla tradizione e sull'esperienza dell'azienda nel campo dei modem wireless. La licenza acquisita da Intel delle tecnologie modem di Nokia rappresenta un altro passo avanti nella strategia di Nokia tesa a creare ampie possibilità di scelta di chipset competitivi per il settore.

 

Informazioni su Intel
Intel [NASDAQ: INTC], leader mondiale nell'innovazione del silicio, sviluppa tecnologie, prodotti e iniziative per continuare a migliorare il nostro modo di vivere e lavorare. Per ulteriori informazioni su Intel, consultate i siti Web www.intel.it/pressroom e blogs.intel.com.

 

Informazioni su Nokia
Nokia, pioniere delle telecomunicazioni mobile, è il leader mondiale nella produzione di dispositivi mobili. Oggi collega le persone tra loro in nuovi modi e mette a loro disposizione le informazioni importanti attraverso una combinazione di tecnologia mobile evoluta e servizi personalizzati. Fornisce inoltre informazioni complete sulle mappe digitali tramite NAVTEQ, nonché apparecchiature, soluzioni e servizi per le reti di comunicazioni tramite Nokia Siemens Networks.

 

 

 

Intel, il logo Intel e Intel Atom sono marchi di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi.

 

*Altri marchi e altre denominazioni potrebbero essere rivendicati da terzi.

Eurotech, una delle principali aziende operanti nel campo delle soluzioni embedded e dell'High Performance Computing, presenta Aurora, il rivoluzionario sistema HPC per installazioni di qualsiasi dimensione, fino a diversi PetaFLOPS

 

Amburgo (Germania), 23 giugno 2009 – Eurotech, costruttore leader di piattaforme informatiche specializzate, ha annunciato Aurora, un rivoluzionario supercomputer che definisce nuovi livelli di prestazioni ed efficienza. Aurora è basato su soluzioni innovative quali i processori Intel® Xeon® 5500 series quad-core a elevate prestazioni, capacità di larghezza di banda da 100 Gbps per nodo, accelerazione programmabile su nodo, reti di sincronizzazione multilivello e sistema di raffreddamento diretto a liquido. Aurora definisce un nuovo standard di eccellenza nell'High Performance Computing.

 

“Il supercomputer Aurora rompe le regole rimuovendo i colli di bottiglia che limitano le prestazioni, l'efficienza e la scalabilità dei sistemi tradizionali”, ha affermato Giampietro Tecchiolli, CTO e VP di Eurotech. “La tecnologia evoluta su cui è basato rende possibili livelli senza precedenti di prestazioni effettive, stabilisce un record per la riduzione del footprint e riduce drasticamente i costi complessivi di gestione (TCO, Total Cost of Ownership) per installazioni di qualsiasi dimensione, con un risparmio energetico del 60%”.

 

“Il progetto Aurora è il risultato di un'iniziativa multigruppo, e siamo entusiasti del fatto che le caratteristiche esclusive del processore Intel Xeon 5500 series siano diventate la base per un'architettura di supercomputer così innovativa. Questo processore innalza sensibilmente gli standard trasformando il chip in un componente intelligente e adattabile della soluzione server”, ha spiegato Richard Dracott, General Manager dell'High Performance Computing Group di Intel.

 

Aurora trae il massimo vantaggio dai più recenti processori Intel Xeon 5500 series a elevate prestazioni ed energeticamente efficienti.

 

Intel Xeon 5500 rappresenta il processore Intel per server più innovativo dall'introduzione del processore Intel Pentium® Pro di 14 anni fa. È in grado di adattarsi automaticamente a livelli di consumo energetico specificati, di velocizzare le transazioni del data center e le query di database degli utenti grazie a nuove caratteristiche come Intel Turbo Boost, che aumenta le prestazioni del sistema in base alle esigenze dell'utente, e Integrated Power Gates, che disattiva i core inutilizzati per risparmiare energia e ridurre la generazione di calore. In particolare, Intel® Turbo Boost è una caratteristica tramite la quale il processore opera a velocità più elevate se richiesto da un carico di lavoro, purché non superi i limiti energetici e termici preimpostati. In questo modo la CPU offre dinamicamente prestazioni più elevate superiori alla frequenza di base, se necessario.

 

Il consumo energetico intelligente del processore Intel Xeon 5500 series raggiunge nuovi livelli anche grazie a un totale di 15 stati operativi automatizzati. In questo modo le funzioni di power management del chip risultano sensibilmente migliorate adattando il consumo energetico del sistema in base al throughput in tempo reale, senza sacrificare le prestazioni.

 

Inoltre, l'ambiente software intuitivo è pienamente compatibile con la maggior parte di codici e tool HPC, e richiede interventi minimi di porting per prestazioni quasi ottimali. È disponibile un'ulteriore accelerazione tramite l'acceleratore programmabile integrato.

 

Eurotech introduce l'architettura UNA (Unified Network Architecture™) in Aurora, che offre notevoli vantaggi rispetto ai tradizionali sistemi HPC migliorando sensibilmente le prestazioni e il set di caratteristiche. Allo stesso tempo, questa architettura riduce il numero di layer fisici e logici per una latenza da memoria a memoria straordinariamente ridotta.

 

In ogni nodo l'architettura UNA integra un toro 3D senza switch da 60 Gbps, una rete Infiniband® con switching da 40 Gbps, tre reti di sincronizzazione multilivello e un processore di rete programmabile. La logica programmabile dall'utente consente in modo trasparente il routing ottimale dei pacchetti di dati e gestisce le reti di sincronizzazione multilivello, per una perfetta scalabilità fino a più PetaFLOPS.

 

Un'altra innovazione interessante è il sistema di raffreddamento diretto a liquido di Aurora, che elimina le vibrazioni e le parti rotanti offrendo allo stesso tempo un controllo preciso sulla temperatura dei componenti. Rimuovendo le tipiche fonti di guasto nei tradizionali sistemi HPC, anche il sistema di storage su nodo è infatti a stato solido, e grazie all'architettura ridondante embedded, Aurora è straordinariamente affidabile.

 

Aurora è uno dei sistemi HPC più ecologici presenti sul mercato: l'architettura efficiente consente di risparmiare sull'energia, eliminando i costi aggiuntivi associati ai sistemi di raffreddamento tradizionale, e sfrutta allo stesso tempo al massimo ogni watt disponibile. Inoltre, Aurora è eco-compatibile e di formato talmente compatto da rendere possibili anche installazioni PetaFLOPS negli attuali ambienti, permettendo una crescita sostenibile delle prestazioni e la conservazione delle risorse preesistenti.

 

Aurora verrà presentato a ISC 09 (www.supercomp.de), stand Intel® 430

 

Sviluppato dall'alleanza costituita da Eurotech, PSI RAS, RSC SKIF con il supporto di Intel, “Aurora”, “SKIF series 4” e “SKIF-Aurora” sono marchi differenti dello stesso prodotto nelle varie aree geografiche.

 

Per ulteriori informazioni, visitate il sito Web di Eurotech all'indirizzo www.eurotech.com/aurora

 

 

Intel, il logo Intel e Intel Atom sono marchi di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi.

 

*Altri marchi e altre denominazioni potrebbero essere rivendicati da terzi.

Filter News Archive

By author: By date:
By tag: